NEWS

16 Gennaio 2014

Fari puntati sulla nuova generazione Plus4You

I prodotti della gamma Greenline – rivoluzionaria serie di macchine per caffè a basso impatto ambientale che consentono di ridurre i consumi fino al 47,6% rispetto alle tradizionali macchine per caffè – rappresentano il simbolo dell’eccellenza tecnologica e della green philosophy di Astoria. Tutto questo grazie all’utilizzo di caldaie separate per ogni singolo gruppo e ad un software innovativo che gestisce il sistema automatico di stand-by durante le pause, la funzione energy-saving notturna e la regolazione intelligente della temperatura solo dove e quando serve.

Astoria alza il sipario sulla nuova generazione della Plus4You: una macchina che ha come contesto d’elezione tutti quei locali in cui il caffè è un prodotto di punta, ma non solo. Oltre a garantire l’espresso perfetto – un capolavoro sensoriale non a caso certificato da INEI, Istituto Nazionale Espresso Italiano –, Plus4You si colloca alla perfezione in tutti quei contesti dove la macchina non è considerata una semplice attrezzatura, ma anche un oggetto di design e di arredamento. In sintesi siamo di fronte a una macchina studiata per assicurare la soddisfazione dei baristi – grazie alla qualità del caffè ottenuto –, dei tecnici – grazie alla facilità di manutenzione e programmazione – e dei torrefattori – grazie al rapporto ottimale qualità-prestazione-prezzo –, ma anche degli amanti del design. Senza tacere la componente etica della Plus4You, testimoniata dalla collaborazione con l’organizzazione no-profit Coffee Kids, finalizzata a supportare le popolazioni impegnate nella filiera del caffè dell’America Latina tramite la donazione di parte dei ricavi. Fin dagli albori contrassegnata da un forte elemento d’innovazione, Plus4You non smette di evolversi accogliendo nuovi elementi tecnologici senza tradire la propria personalità estetica.

La nuova generazione della Plus4You potrà anche essere equipaggiata con un sistema di telemetria a distanza per il controllo in remoto dei parametri di funzionamento e di consumo della macchina. Una feature particolarmente utile anche nell’ottica del torrefattore. La novità più evidente dal punto di vista estetico invece riguarda il display, con l’introduzione di un capacitive touch screen di ultimissima generazione pensato per coniugare funzionalità e un’estetica all’avanguardia.

LEAVE A COMMENT